Residenza al Guast – Montagnola

DSC_0349estreno con scalePiscina e saunasoggiorno con vista

Il progetto sfrutta al massimo la situazione morfologica del terreno, costituito da  terrazzamenti;inserendo cinque corpi incassati in esso a gradoni. Le costruzioni, cosi’ strutturate ed integrate al meglio, interrate nel paesaggio, si inseriscono in modo confacente nel contesto finale di una zona residenziale ed a ridosso del bosco.

L’edificazione: sei corpi terrazzati composti di quattro unità abitative, un locale comune piscina+fitness, ed un’autorimessa servente le abitazioni ed il locale fitness-piscina tramite due ascensori ( villa A+B+piscina/villa C+D).L’accesso veicolare all’autorimessa é anch’essa parzialmente interrata, ma lungo il lato est vi è una serie di aperture che consentono una ventilazione naturale. Nel corpo dell’autorimessa oltre agli 8 posti auto, sono compresi i locali tecnici, le cantine e i depositi.

Le singole unità abitative sono sviluppate su un unico piano aperte verso il giardino. Le strutture principali del complesso sono in calcestruzzo facciavista( solette precompresse che eliminano la necessità di pilastri, offrendo cosi’ uno spazio completamente libero). Le separazioni interne delle singole unità sono eseguite in cartongesso; i serramenti minimalisti in metallo leggero.

Tutti i muri esterni a vista, quali i muri di contenimento del terreno terrazzato, sono in beton facciavista.